Qualità dei servizi

La comunità della Scuola è organizzata su numeri limitati. Questo determina un ambiente ideale e consono a garantire livelli elevati di istruzione, formazione e crescita culturale, civile, scientifica. Per queste ragioni i servizi rappresentano uno degli asset principali della Scuola Normale che è anzitutto una comunità, che vive, studia, cresce insieme. Quindi i servizi che la Scuola offre devono essere in primis in grado di accompagnare lo studente nel suo percorso di studi, di supportarlo nella gestione del quotidiano e infine di aiutarlo nel suo inserimento lavorativo. Come citato negli “Standard e Linee guida per l’Assicurazione della qualità nello Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore (ESG)”, infatti, per garantire la qualità della loro esperienza formativa, le Istituzioni devono offrire agli studenti una gamma di risorse a supporto dell’apprendimento, che vanno dalle risorse fisiche quali le biblioteche, gli ausili didattici e le infrastrutture IT, alle risorse umane, come i tutor ed altre persone di sostegno.

In questo senso, i servizi della Scuola sono dunque molteplici e si riferiscono sia alla dimensione collegiale e di supporto (es.: mensa, alloggio, lavanderia, spazi ricreativi e sportivi, servizi informatici ) sia alla dimensione formativa degli studenti (es.: tutoraggio, counseling, placement, accoglienza e welcoming, mobilità internazionale ).  Per tutti i servizi indicati è cruciale il ruolo del personale amministrativo dedicato, che deve essere qualificato e avere l’opportunità di acquisire competenze specifiche.

Spesso per la Scuola i servizi sono, date le ridotte dimensioni e le peculiarietà dei destinatari, formulati con un taglio taglio “tailor made”, vigilando contro qualsiasi forma di discriminazione e garantendo non solo l’accessibilità delle informazioni agli studenti sui servizi e le varie opzioni disponibili ma coinvolgendoli nei processi di assicurazione della qualità.

Il ruolo dello studente è infatti attivo e partecipativo, fornendo ulteriore occasione di crescita, formazione e confronto agli allievi sia all’interno della comunità della Scuola che ai fini futura realizzazione accademica, lavorativa e sociale.  Le attività degli studenti da un lato incidono in maniera proattiva sulla gestione dei servizi e dall’altro sono organizzate tramite il supporto e il finanziamento della Scuola al fine di incentivare e svilupparne la vita culturale del corpo allievi all’interno della comunità della Scuola e all’interno della più ampia comunità locale, nazionale ed internazionale.


torna all'inizio del contenuto